Crea sito

Come testare la compatibilità di un sito su più browser

Con quali browser dovresti testare il tuo sito? Con tutti quelli possibili. Però quelli che puoi installare dipendono dal sistema operativo che usi. Inoltre, in condizioni normali, non è consentito installare più versioni di Internet Explorer nello stesso PC. Per fortuna ci sono varie risorse gratuite che aiutano a far fronte a questi problemi.

+ Browser per tutti

Firefox e Opera girano sui più comuni SO (Windows, Mac, Linux) perciò è consigliabile installarli e fare le verifiche direttamente. Anche Chrome , per ora disponibile solo su Windows, sarà presto fruibile anche da Mac e Linux.
Da qualche tempo è anche possibile scaricare una versione di Safari per Windows

Il live cd di Knoppix consente di eseguire Linux da cd, senza necessità di installazione; in questo modo puoi verificare la resa del sito su Konqueror.

Difficoltà legate al sistema operativo

Chi possiede un Mac di ultima generazione (con processore Intel) in genere è il più fortunato, perché ha meno difficoltà a testare la compatibilità di un sito su più browser; infatti volendo può disporre senza sforzo di 3 sistemi operativi.

Le difficoltà maggiori si incontrano quando si possiede Linux o Windows e si ha necessità di vedere come appare il proprio sito su Safari (anche se da adesso, come ho detto prima, si può avere Safari su Windows). C’è chi ricorre agli emulatori. Anche chi ha Linux e vuole disporre di Windows può ricorrere ad un emulatore, ma… chissà se ne vale davvero la pena? Infatti al giorno d’oggi ci sono molti sistemi che permettono di fare dei test multibrowser senza sobbarcarsi della “seccatura” di ricorrere agli emulatori solo per questo scopo.

Browsershots

Browsershots consente di testare il rendering di un sito su vari browser e di impostare anche altri parametri, come la dimensione dello schermo, la profondità colore, javascript, java e Flash. Browsershots esegue degli screenshot della pagina del tuo sito e, non appena disponibili, li carica su una pagina a parte. L’intero processo può durare parecchio tempo, dipende dalla coda dei processi. Devi riavviare la pagina più volte per vedere i nuovi screenshot via via aggiunti, e fare attenzione che il tempo (30 minuti) non scada prima che ti siano stati inviati tutti. Puoi estendere il tempo premendo l’apposito pulsante.

Versioni multiple di IE nello stesso PC

Ci sono anche risorse gratuite che consentono di installare versioni multiple di Internet Explorer nello stesso PC, cosa che normalmente non è possibile fare, ma che si rivela molto comoda per gli sviluppatori. Infatti è importante verificare le proprie pagine web almeno anche con Internet Explorer 6, che è tutt’ora molto usato dai navigatori.

  1. http://tredosoft.com/Multiple_IE permette appunto l’installazione di IE3, 4.01, 5, 5.5 e 6 contemporaneamente. Al termine, se lavori con Dreamweaver, potrai anche aggiungerli tutti in “Anteprima nel browser“, così sarà facilissimo verificare in qualsiasi momento ogni pagina che produrrai con tutte le versioni di Explorer.
  2. IETester funziona come uno speciale browser che, una volta installato, consente di fare test con IE8 beta 2, 7, 6 e 5.5.
  3. http://ipinfo.info/netrenderer/ è un tool online: qui non si deve installare nulla; per fare la verifica è sufficiente inserire il link alla pagina che vuoi testare e selezionare i browser dal menu a tendina: puoi scegliere tra IE 8 beta 2, 7, 6 e 5.5. Ma ci sono altre possibilità molto interessanti: “IE 6-7 mixed” e “IE 6-7 difference“, le ultime 2 voci del menu, mostrano, con un effetto grafico molto efficace, le differenze di rendering tra IE6 e 7. Mentre vedendo due screenshot, anche affiancati, può essere difficile cogliere le differenze di piccoli particolari, in questo modo la differenza salta subito agli occhi perché è come vedere gli screenshot uno sopra l’altro in trasparenza: così si vedono subito i punti che non combaciano. Assolutamente da provare!

Per chi è affezionato a Firefox, ci sono anche 2 utili estensioni che consentono di testare l’aspetto delle pagine web in Internet Explorer pur rimanendo dentro Firefox:

  1. IE Netrender consente di vedere le pagine come se avessimo IE5.5, 6, 7, 8 Beta 2 selezionandoli da un menu a tendina.
  2. IE Tab permette, con un semplice clic sull’apposita iconcina, di passare da Firefox a Internet Explorer e poi tornare indietro; ma sarà possibile disporre di una sola versione di IE.

E tu quali sistemi usi per fare la verifica multibrowser? Hai altre risorse da suggerire?

7 Risposte a “Come testare la compatibilità di un sito su più browser”

  1. Come testare la compatibilità di un sito su più browser…

    Con quali browser dovresti testare il tuo sito? Con tutti quelli possibili. Però quelli che puoi installare dipendono dal sistema operativo che usi. Inoltre, in condizioni normali, non è consentito installare più versioni di Internet Explorer nello …

  2. ciao scusami una domanda…ho un sito in flash che caricandolo con mozilla si vede perfettamente, con internet explorer invece no…c’è un codice particolare???ps: lo abbiamo testato su diversio pc e il risultato è sempre lo stesso….grazie

  3. Ciao Ciccio, forse è un problema del/dei browser su cui l’avete testato (magari ci sono delle opzioni da sistemare). Più probabilmente, però, sarà un problema di codice; per quel che ne so io, il codice per inserire le animazioni Flash nella pagina web in maniera che funzionino su tutti i browser dovrebbe essere quello indicato a questa pagina (vedi la voce Shockwave-Flash):

    http://forum.mozillaitalia.org/index.php?topic=20039.0

    Spero di esservi stata utile in qualche modo… Mi farebbe piacere sapere se e come avete risolto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.