Effetto simil-flou

Ho battezzato “simil-flou” un effetto particolare che secondo me è molto simile a quello flou e si adatta benissimo ai ritratti, specialmente a quelli femminili: dona, infatti, una luminosità delicata e soffusa al viso, e addolcisce i toni della pelle. Ottimo per dare un tocco glamour ai tuoi scatti.

  1. Apri la foto in Photoshop
  2. Duplica il livello (ctrl+j) e imposta la modalità su “Scurisci“. Applica “Controllo sfocatura” con 40px di raggio. Abbassa l’opacità del livello al 40%.
  3. Torna ora al primo livello e fanne una nuova copia. Metti questo terzo livello sopra gli altri. Imposta la modalità su “Schiarisci” e applica “Controllo sfocatura” con un raggio di 60px.
  4. Unisci i livelli “sfocati” insieme, in un unico livello. Abbassa l’opacità del 40%. In questo modo otterrai un piacevole effetto soffuso.
  5. Aggiungi una maschera di livello per togliere l’effetto agli occhi e alla bocca, o ad altri particolari che vuoi mantenere nitidi.

Questo effetto mi piace molto; ha tre pregi: è efficace, veloce da applicare, assai “discreto“. Cosa ne pensi?

Foto di Lia originale
Foto originale
Foto con effetto simil-flou
Dopo aver applicato l'effetto simil-flou

Foto originale: LIA *o*

Per questo articolo mi sono ispirata in gran parte ad un tutorial che ho trovato nel libro di Scott Kelby, Photoshop CS2 per la fotografia digitale (capitolo 10).

5 Risposte a “Effetto simil-flou”

  1. Molto interessante! Non sempre i grandi “effettoni” di PS sono frutto di decine e decine di operazioni. Si riesce ad ottenere un buon risultato anche con tecniche semplici e alla portata di tutti :)

  2. Anche secondo me! ^^ Io credo che spesso la semplicità dia valore alle cose, anche alle foto; specialmente nel caso di foto già belle in partenza, come in questo caso.
    Facendo un discorso più generico, il post-processing di una foto, a mio avviso, non dovrebbe mai alterarne la natura, ma rivelarla nel modo più “naturale” possibile. E questo, paradossalmente, può essere molto complicato! ;)

  3. Si può ottenere lo stesso risultato anche in un altro modo (secondo me più veloce): duplichi il livello, applichi il filtro “controllo sfocatura” scegliendo una giusta percentuale e poi con la gomma cancelli quello che vuoi rimanga nitido.

  4. Ciao Lia! Mi fa piacere che tu, autrice della foto, abbia scritto un commento! ;) Il metodo che hai descritto è sicuramente più rapido, tuttavia si limiterebbe ad applicare una semplice sfocatura. Comunque, come ho già detto, la foto è già bella in partenza e non ha bisogno di ritocchi elaborati! ^^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.