Convertire una foto in bianco e nero col metodo Mappa Sfumatura

Prima di passare a metodi più complessi, mi è venuto in mente un altro facilissimo modo per convertire una foto in bianco e nero in Photoshop; consiste nell’usare la regolazione ‘Mappa sfumatura‘ con i colori bianco e nero. E’ così facile che si fa prima a farlo che a spiegarlo.

  1. Apri la foto che vuoi convertire.

Desaturare una foto in Photoshop

Un altro semplice metodo per convertire una foto in bianco e nero consiste nel desaturarne i colori. Il risultato è simile a quello che si ottiene usando il metodo “Scala di grigio”, tuttavia non è uguale. C’è inoltre la differenza che mentre con Scala di grigio le informazioni sul colore vengono eliminate e non è più possibile recuperarle, con la desaturazione i colori non vengono eliminati, ma solo “messi da parte”, per così dire.

Convertire una foto in bianco e nero col metodo scala di grigio

Per trasformare una foto a colori in bianco e nero, il metodo più facile e veloce consiste nel convertirla in scala di grigio. Con questo metodo si eliminano le informazioni relative ai colori, che vengono per l’appunto sostituiti da varie tonalità di grigio (più precisamente dai colori bianco, nero, e da una scala di massimo 256 tonalità di grigio).

Photoshop tutorial effetto timbro

Un facile tutorial per creare una scritta con effetto timbro in Photoshop; puoi applicarlo non solo per creare timbri, ma ogni volta sia necessario dare un aspetto “vissuto” ai tuoi lavori, perfetto per una grafica dallo stile grunge.
  1. Crea un nuovo documento e sblocca il livello background (basta farci doppio clic sopra).
  2. Scrivi un testo qualsiasi con il font che preferisci (io ho scelto Stencil). Scegli una dimensione piuttosto grande per il font; se necessario, aggiusta anche il kerning, cioè la spaziatura tra i caratteri (io l’ho aumentata leggermente). Per aumentare il kerning, vai al pannello dei caratteri cliccando sull’iconcina presente nella barra delle opzioni, oppure vai in Finestra>Carattere.