La mia guida è stata utile a…

Su suggerimento di Laura, una lettrice che ha letto e trovato utile la mia “Guida a WordPress per principianti“, ho pensato di creare una lista di siti che sono stati realizzati con l’aiuto, piccolo o grande, della mia guida. Laura ha avuto una buona idea, e così inauguro la lista proprio con il suo sito. Chiunque può aggiungersi alla lista, basta lasciare un commento a questo articolo, e io provvederò con piacere ad inserirvi. Sono contenta, perché così posso conoscervi e vedere i lavori che avete realizzato anche grazie ai miei consigli! Ogni giorno vedo che siete in tanti a scaricare la guida, e mi fa molto piacere sapere che vi è utile. Spesso mi mandate anche delle mail di ringraziamento. Anch’io vi ringrazio moltissimo per il vostro sostegno, incoraggiamento ed apprezzamento!

—-

  1. http://www.acasadeinonni.altervista.org/, creato da Laura.
  2. http://zak84.altervista.org/blog/, creato da Davide.
  3. http://nocontrolesblog.altervista.org/, creato da Mirko.
  4. http://antonello70.altervista.org/, di Antonello.
  5. http://blog.edidablog.it/edidablog/areafad/, del prof.  Claudio Pellegrini.
  6. http://www.futuristipercaso.wordpress.com/, di Antonella.
  7. http://www.starbok.com/, di Maurizio Salpietro.
  8. http://alberclaus.altervista.org/MERAVIGLIE/, di Alberclaus.
  9. http://www.fumettomania.net/, di Mario Benenati.
  10. http://valeriorenzaglia.altervista.org/, di Valerio Renzaglia.
  11. http://affiliazine.altervista.org/blog/, di Franco Sini (aka Bumbum).
  12. http://aleenergia.altervista.org/, di Alessandro.
  13. http://www.comitatogenitorisala.it/, il sito del Comitato Genitori Santa Maria di Sala.
  14. http://www.studiolegalecappellaro.it/wp/, blog dell’Avv. Alberto Cappellaro.
  15. http://colombre.netsons.org/, il blog di Enrico.
  16. http://weblog.iccaneva.it/, il blog (sempre realizzato da Enrico) dell’Istituto Comprensivo Statale di Caneva e Polcenigo.
  17. http://vivereilsegreto.altervista.org/, di Egle.
  18. http://www.affiliazionigratis.net/, di Corrado.
  19. http://www.webargentarius.it/, di Stefano.

61 thoughts on “La mia guida è stata utile a…

  1. grazie molto utile la ua guida…. ma vorrei chiederti come faccio a toglire oppure a scriverci dentro la home di default mi sta facendo impazzire….. grazie

  2. ps: sapresti consigliarmi una chat da inserire nel mio blog? grazie rps: il blog è con altervista grazie ancora.

  3. Ciao Skytrotter!

    Prima domanda: come togliere la home di default o come scriverci dentro.
    Risposta: non togliere la home di default, altrimenti il sito non funzionerà. Puoi scrivere nella home di default in tanti modi: puoi usare appositi editors (come Dreamweaver, ad esempio) per scrivere il codice html di quella pagina, e poi caricarla sul sito. Oppure puoi scrivere il codice direttamente andando a modificare il file dentro il tuo pannello di controllo di Altervista.
    Ma se hai fatto il blog con WordPress non dovresti avere di questi problemi, perché la tua homepage è l’index del tuo blog. Perciò lì in genere appaiono gli ultimi post che hai scritto. Per ulteriori personalizzazioni sulla gestione dell’homepage del blog, devi settare le tue preferenze nell’Ammistrazione (nell’area ‘Impostazioni’).

    Seconda domanda: dove trovare una chat da installare nel sito.
    Risposta: Niente di più semplice. Entra nel tuo pannello di controllo in Altervista. Nella sezione ‘Tools > Chat’ trovi il codice da copiare e incollare dove vuoi che appaia la chat.

  4. scusami ancora una domanda come faccio a far apparire i nomi dei tag? mi piacerebbe mettere la versione cloud…. grazie ancora!

  5. @Skytrotter: Per far apparire i tag, basta attivare l’apposito widget (dall’amministrazione, scegli ‘Aspetto>Widget’ e poi attiva, appunto, ‘Tag cloud’.
    E’ possibile dare un aspetto ancor più particolare alla tag cloud con appositi plugin: ricercando in Google ne troverai sicuramente molti.

  6. Ciao,

    grazie tante per la tua guida,veramente utile per il mio blog calcistico. Sono agli inizi e devo fare tanta strada ancora, quindi le domande che vorrei farti sono molte. Mi limito a due:

    1) vorrei creare delle categorie nuove nella sidebar a destra, cioè una categoria generica chiamata “SERIE A” e, premendo la linguetta, tutte le giornate del campionato di calcio (38). Come fare? Ci sono plugin appositi?

    2)come avere collegamenti che rinviano ad altri blog? Del tipo: Juventus.com.

    Grazie per l’aiuto.

    Antonello

  7. Ciao Antonello,
    per la prima domanda: escono talmente tanti plugin per wordpress che probabilmente c’è quello che cerchi. Prova a fare una ricerca dall’area di amministrazione wordpress, nella parte dedicata ai plugin (aggiungi nuovo). Lì puoi inserire i termini di ricerca e vedere quali plugin ti suggerrisce. Anche se non c’è il plugin, puoi comunque far sì che vengano create delle gerarchie nelle categorie: infatti si possono creare delle categorie madri e anche delle sotto-categorie; wordpress poi rappresenta anche graficamente l’idea delle gerarchie (vedi come appaiono nella mia sidebar, con le sotto-categorie indentate). Per creare una sotto-categoria, basta che al momento della creazione specifichi il nome della sua categoria madre, e il gioco è fatto. Dai un’occhiata anche al widget delle categorie, puoi trovare spunti interessanti.

    Per la seconda domanda: è molto semplice; basta attivare il widget ‘Link’ dalla sezione ‘Widget’, e poi puoi inserire i link nella sezione ‘Link’.

  8. ciao Elisa ho ancora una domanda da porti… allora ho bisogno che il mio sito abbia una home page dove vengono visualizzati tutti gli articoli e poi altre pagine es: musica, giochi, ecc che ne contengono il seguito dell’articolo è possibile farlo con wordpress? grazie ancora!

  9. @Skytrotter: Certo, è possibile. In impostazioni>lettura devi spuntare “gli ultimi articoli”, e scrivere quanti articoli più recenti vuoi visualizzare in home. Poi ricordati di usare il tag ‘more’ quando scrivi gli articoli, come ho spiegato nella guida. In genere, a meno che tu non abbia un tema particolare, ciò è sufficiente a raggiungere il risultato che vuoi.

  10. …..scusami ancora ma sono nuovo in questo campo, come faccio a dire al tag ‘more’ che l’articolo che sto scrivendo deve essere messo ad es:se parlo della musica nella pagina della musica? ecc.

  11. @Skytrotter: no, il tag more non può fare questo; il tag more serve solo a creare un’interruzione e inserire il link “Continua” in home. Per riunire tutti gli articoli di una certa tematica in una pagina, devi attribuire loro un tag, oppure una categoria. Così facendo, al visitatore basta fare clic sul tag (o categoria) “musica”, e vedrà tutti gli articoli inerenti quel tema.

  12. …arieccomi :-) scusami ancora ma il mio problema è che non so cosa sia un tag e come si usa sob! perchè quando creo le pagine l’editor che ho a disposizione e quello della pagina e non posso scrivere ad es: 10 articoli nella stessa pagina no? sto uscendo pazzo…..

  13. ps: essendo molto scarso in codice magari che tu sappia c’è qualche plugin? grazie ancora e scusa per il disturbo.

  14. @Skytrotter: non devi scrivere gli articoli nell’editor delle pagine. Quando vuoi scrivere un nuovo articolo, devi cliccare su ‘Articoli>Aggiungi nuovo’. Quando hai finito di scrivere un nuovo articolo, lo pubblichi. Vedrai che appare automaticamnte nella homepage. Per farlo apparire solo parzialmente, non intero, devi ricordarti di aggiungere il tag ‘more'(c’è il pulsantino apposito, oppure premi Alt+Maiusc+T). Infine, per attribuire un tag o una categoria all’articolo, devi andare nella parte destra, dove c’è scritto ‘Categorie’ e ‘Tag’; lì puoi selezionare il tag e la categoria da un elenco, oppure crearne uno nuovo. I tag e le categorie senvono per raggruppare gli articoli, in genere secondo l’argomento che trattano. Il visitatore potrà così cliccare sul link corrispondente ad una certa categoria (o tag) e vedere tutti gli articoli che tu hai scritto su quell’argomento, dal più recente al meno recente.
    Per fare questo non hai bisogno di plugin, devi solo fare un po’ di pratica e familiarizzare con wordpress.

  15. io ho letto la tua guida… e vista l’ora, direi con un solo occhio. :D
    l’ho trovata molto ben fatta e di grande utilità. te ne sono grata, un saluto e, spero di ribeccarti presto…

  16. Ciao Antonella! Grazie, mi fa piacere che tu abbia trovato utile la mia guida. Inseriscimi pure nei blog amici, mi fa senz’altro piacere! :) Io intanto ti metto nella lista qui sopra. Buona domenica anche a te e a presto! ;)

  17. Ciao!

    Complimenti per la tua guida in PDF che mi è servita moltissimo. Ho un sito interamente in HTML che trasloco pian pianino nella nuova residenza wordpress. Ci tenevo a ringraziarti per l’ottimo lavoro che hai fatto e che fai. Continua così!!

  18. Buona giornata!

    Ho inserito il collegamento del sito interamente in HTML nel nome in questo commento per farti una idea. Volevo osare chiederti una cosa che non ho afferrato se mi permetti: Nel sito WordPress in cima riesco ha visualizzare un solo menu HOME che si è auto installato direttamente dal tema che utilizzo. Come potrei inserire altre voci e link a mio piacere? Ti sarei veramente grato del tuo aiuto. Riesco nelle cose difficili e non in quelle facili. Sono abituato a farmi le pagine da me che, ora che ci sono plugin e database tutto automattizzato mi perdo in un bicchier d’acqua. Perdona la mia trafila ma non riesco a venirne a capo. Ho cercato soluzioni dal produttore del tema e in web ma non ho trovato nulla. In attesa di un aiuto (non obbligato) mi riservo ancora una volta nel farti i complimenti sinceri.

    PS- vorrei migliorare il sito in base al sito HTML degli articoli, suggerimenti sono ben accetti. Grazie!

  19. Di solito i temi wordpress mettono in quella barra orizzontale la home + altre eventuali pagine: ad esempio, se tu ora crei una pagina (non un articolo) che si intitola ‘Contatti’, essa apparirà, non appena la pubblichi, accanto a ‘Home’, in quella barra in alto. Almeno, di solito è così che funziona. Però nulla vieta che tu possa anche agire ‘manualmente’ andando a modificare l’html della pagina, come sei abituato a fare! :)

  20. Mille grazie!

    Sono riuscito ma vorrei creare un menu che apra direttamente l’indirizzo di una pagina web, si può fare? o devo necessariamente creare una pagina e da li si inserire vari collegamenti?

    Grazie della tua tempestiva risposta.;)

  21. Se vai ad agire nell’hmtl della tua homepage (di solito è il file index.php nella cartella del tema), tu puoi inserire il link diretto ad una pagina/articolo/sito esterno… tutto quello che vuoi.
    Se crei una pagina, il link si aggiunge automaticamente. Certo, si può creare una pagina con molti link.
    Entrambe le opzioni possono avere lati positivi e negativi, valuta tu cosa convenga fare nel tuo caso! :)
    Attento che se metti molti link nella barra, il layout del sito potrebbe sballare!

  22. Grazie dei consigli, ho provato e trovo dificoltà con il linguaggio CMS. Mi dispiacerebbe non riuscire a fare un sito (blog) come l’altro.
    Ho fatto come dici tu e non compare nulla nella home. Nel senso, che apro i files suggeriti ma con HTML non hanno nulla, mi spiego?. Ho cercato plugin che potessero fare al caso mio e non ho trovato nulla. Non sono ancora nella disperazione e mi chiedevo se avevi delle idee alternative.
    Grazie comunque per aver speso del tempo. A presto.

  23. Oh, scusa, mi sono confusa… Non il file index.php, ma prova nel file header.php (è lì che dovrebbe esserci il codice che controlla il menu orizzontale).

  24. grazie per avermi permesso di capire come personalizzare il blog dell’associazione
    Un bacio
    Moreno

  25. Prego, Moreno! Se vuoi, mi puoi dire l’indirizzo del blog dell’associazione, così lo metto in lista! ;)

  26. LOL vedo adesso la tua guida. Non capisco come possa essermi sfuggita prima! Complimenti è molto chiara e completa. Appena ho due minuti la recensisco ;) Ciao

  27. Ciao!
    Dopo mesi che provavo a capire come installare wordpress…. finalmente ci sono riuscito… secondo me però conviene blogger.
    Ora provo un po’ con wp. Spero di ricredermi.
    Comunque la tua guida è stata utilissima… soltanto una domanda…
    Come faccio a mettere ADSENSE?

  28. Ciao Valerio! Blogger ha i suoi vantaggi: è senz’altro più semplice, e ultimamente consente anche una maggior personalizzazione rispetto al passato; con WordPress ti devi impegnare di più, ma hai libertà totale!
    Per gli Adsense, devi fare così:
    1) Entri nel tuo pannello di controllo in Altervista.
    2) Vai in Guadagni e pubblicità>Gestione pubblicità. Ti si apre una finestra con i vari tipi di banner pubblicitari messi a disposizione da Altervista. Variano per dimensione e retribuzione, leggi le caratteristiche di ciascuno e scegli quelli che vuoi mettere nel tuo blog.
    3) Una volta che hai scelto, preleva il codice del banner (è anche possibile personalizzare i colori).
    4) Incolla il codice del banner dentro al tuo tema, nel punto corrispondente a dove vuoi che appaia. Ad esempio, se vuoi inserire il banner nella colonna laterale, devi inserirlo nel file sidebar.php della cartella del tuo tema(che a sua volta si trova in wp-content/themes).
    Spero di essere stata abbastanza chiara, ma se hai problemi, chiedi pure! :)
    Io intanto aggiungo il tuo bel blog in lista!

  29. Ciao Elisa grazie di cuore per il tuo ebook il mio primo blog l’ho devo a te con i tuoi consigli pratici e utili.se noti il mio primo sbaglio che involontariamente ho fatto nella nel nominare il mio blog affiliazine al posto di affiliazione comunque sia sono contento ho voluto costruire questo blog per il semplice fatto da che un paio d’anni sono senza lavoro per motivi di salute dovute alla mia schiena allora mi sono gettato in cerca di lavoro anche online. al più presto scrvrò nel blog un articolo tutto riservato al tuo ebook.nel frattempo ti chiedo se posso aggiungere il tuo blog nel mio? E ti chiedo anche se ai dei consigli da darmi far si che il mio blog sia più piacevole non esitare lavoro volentieri con persone che anno un cuore grande come il tuo.ciao ancora complimenti. :-) :-)

  30. @bumbum: Ciao Franco! Mi fa piacere sapere che la mia guida ti è stata utile a costruire il tuo primo blog: soprattutto mi piace vedere l’entusiasmo con cui ne parli e l’energia che stai mettendo nel tuo progetto. Così si fa, bravo! :)
    Puoi senz’altro mettere un link al mio blog, e anche scrivere un articolo sul mio ebook: te ne sono molto grata! :)
    Ora aggiungo il tuo blog in lista: l’ho visto e mi pare che non sia affatto male come inizio. Ora devi solo farlo crescere, tra qualche tempo tornerò a farti visita. Per ora buon blogging e in bocca al lupo per tutto! ;)

  31. GRAZIE Elisa!
    Guida chiara e indispensabile per partire con il piede giusto!
    … però ora ho bisogno di un alro consiglio:
    il blog funziona perfettamente in locale, ma il mio obiettivo è farlo girare su una rete aziendale senza assolutamete uscire su Internet… XAMPP e WP fanno ancora al mio caso? Thank you!

  32. @VeMax: a quanto ne so, non credo ci sia alcun problema. Xampp e WordPress dovrebbero funzionare tranquillamente anche in una rete intranet. L’unico accorgimento è ricordarsi che nel file wp-confing.php, al posto di ‘localhost’ dovrai inserire l’indirizzo IP del pc all’interno della LAN.

  33. Ciao Elisa.
    Innanzitutto grazie per la tua guida che, come già ti ho detto, è tornata utilissima anche ad un’analfabeta di wp come me.
    Ora scrivo qui perchè ho un problema. I miei lettori mi hanno segnalato che sul mio blog non è possibile lasciare commenti. Ho provato ed effettivamente hanno ragione. Una volta scritto il commento quando si clicca per inviarlo appare questo messaggio:

    Error: Wrong anti-spam word.

    Salvami ti prego!!!

  34. Caro Valerio, probabilmente il problema è dovuto a qualche plugin che mostra del codice captcha come misura anti-spam per i commenti. Vai nell’area ‘Plugin’ e disattiva l’eventuale plugin che inserisce codici captcha nel tuo blog.
    Vedi anche questa discussione come riferimento.
    Per proteggere il tuo blog dallo spam, affidati ad Akismet: i codici captcha hanno molti lati negativi.

  35. Ciao Elisa,
    ho appena trovato la tua guida, l’ho scaricata perchè vorrei fare un blog anch’io (che almeno all’inizio sia gratuito perchè non so se riusciro a fare qualcosa di buono) ma siccome sono molto molto imbranata, vorrei fare il punto della sistuazione per capire qualcosa di più:

    -per creare un buon blog devo scaricare wordpress e seguire le tue istruzioni;

    -ma altervista a cosa mi serve ?? Devo iscrivermi?

    Ti prego aiutami a capire!
    Grazie

  36. @Alberto: bene, Alberto, ho aggiunto il tuo blog alla lista! :)
    @Marta: Altervista è un hosting, cioè un servizio che ti mette a disposizione uno spazio sul web in cui tu puoi pubblicare le tue cose. Naturalmente ci sono molti altri hosting, non solo Altervista, che tu puoi scegliere per pubblicare i tuoi articoli; io nella mia guida ho scelto di spiegare come funziona Altervista perché è un hosting gratuito e allo stesso tempo molto libero: nel senso che puoi fare tutto quello che vuoi, non hai limiti; invece molte altre soluzioni gratuite hanno maggiori vincoli rispetto ad Altervista, non lasciano tanta libertà. La mia guida ti sarà comunque utile, anche se alla fine non sceglierai Altervista come hosting. La mia guida va bene per chi è alle prime armi e vuole imparare, per cui vai tranquilla! :)

  37. Ciao, come stai? Visto che ogni tanto passo a trovarti?
    Qui ho linkato il mio blog personale che però, come dice il titolo, è molto deposito, stile butta lì e via … Non ho nemmeno personalizzato il template :-(
    Qui http://weblog.iccaneva.it/ invece il blog della scuola.
    Purtroppo è rimasto fermo per un anno sano sano perché non si trova un cane che lo moderi. Siccome ne ho piene le scatole di lavorare e poi lasciare le cose nel dimenticatoio … me lo modererò da me!
    Che te ne pare?

    Ciao, a presto

  38. Ciao Enrico! Bentornato! Hai fatto bene a ricordarmi il tuo blog e quello della scuola, così li aggiungo alla mia lista. L’iniziativa del blog della scuola è molto carina, anche graficamente mi piace! Molto bene, continua così, hai fatto un ottimo lavoro! :)

  39. Ciao, sto cercando di seguire la tua guida ma mi sono già arenato, praticamente dopo aver scaricato xampplite scompatto l’archivio e clicco su xampp_start poi apro firefox e digito http://localhost/ ma esce “errore caricamento pagina”, mi sapresti dire il perchè? grazie.

  40. Ciao Elisa, mi fa piacere che ti piaccia ma ci devo lavorare su ancora un (bel) po’ mi sa …;-)
    Ti segnalo un piccolo errore (del quale purtroppo mi sono accorto solo ora :-(. Si tratta dell’Istituto Comprensivo di Caneva e Polcenigo (non Polgenigo). Sorry

    A presto

  41. @Ema: il problema pare dovuto al fatto che Xampp non è partito: controlla che il firewall non blocchi le porte; questa è una delle cause più comuni che impedisce a Xampp di avvviarsi.

    @Enrico: ok, vado subito a correggere! ;)

  42. Grazie del lavoro fatto per produrre questa guida. Anche io mi sono subito arenato: dopo aver cliccato su xampp_start e dopo aver digitato sul browser http://localhost/ non succede nulla, anche col firewall disattivato. Non sapendo come fare a procedere, sono fermo qui. Mi sai dare una dritta? Molte grazie!

  43. @Andrea: Controlla di aver scompattato il file zip di Xampp in una directory principale, non in una sottodirectory; cioè, per capirci, se metti la cartella Xampp in C: va bene; se invece la metti in C:\Documenti, già va ‘meno bene’.
    Inoltre controlla di aver scaricato la distribuzione compatibile con il tuo sistema operativo! XamppLite va bene solo per Windows, se hai un sistema operativo diverso, nella pagina di download scegli la distribuzione compatibile. In bocca al lupo! :)

  44. Brava Elisa,
    hai fatto veramente un ottimo lavoro ;)
    Complimenti!!

    Ciao
    Lugi » LuVi Weblog
    La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre

  45. @Anthony, @LuViWeb e @Alberto: grazie a tutti, ragazzi! :) Mi fanno molto piacere i vostri commenti: nonostante il blog sia fermo da un po’ (purtroppo mi manca il tempo) sono contenta di vedere che grazie a voi continua ad essere vivo. Grazie davvero della vostra partecipazione! :)

  46. Non sono un absolute beginner del web, lo pratico e lo faccio come webmaster da 9 anni, ho perso il conto di quanti siti gestisco, ma devo dire che il tuo “NoSatispassion” è l’esempio di come si trovi sempre qualcuno da cui imparare.
    In particolare la tua guida mi è utile per poter aggiornare due miei siti in WP senza potermi collegare, era questa la mia lacuna ora e tu l’hai colmata, GRAZIE.
    Il mio WebArgentarivs_IT ancora non è del tutto ripristinato, ma almeno è di nuovo “vivo”…

  47. @Stefano: Ciao Stefano, grazie! Mi fa piacere sapere che anche a te la mia guida è stata utile! :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.