Convertire una foto in bianco e nero col metodo Mappa Sfumatura

Prima di passare a metodi più complessi, mi è venuto in mente un altro facilissimo modo per convertire una foto in bianco e nero in Photoshop; consiste nell’usare la regolazione ‘Mappa sfumatura‘ con i colori bianco e nero. E’ così facile che si fa prima a farlo che a spiegarlo.

  1. Apri la foto che vuoi convertire.
  2. Assicurati che i colori di primo piano e sfondo siano il bianco e il nero; se hai altri colori, clicca sull’iconcina dei predefiniti, oppure premi il tasto D, che vale come shortcut.
  3. Vai nella palette Livelli e scegli ‘Mappa sfumatura‘ come nuovo livello di riempimento e regolazione (in questo modo si agisce in maniera non distruttiva). Vedrai subito la foto convertita in bianco e nero.
Ecco un esempio di conversione con questo metodo:

Lati positivi:

  • molto facile e veloce;
  • metodo non distruttivo.

Lati negativi:

  • non c’è modo di avere controllo sulla conversione;
  • il risultato nella maggior parte dei casi è piuttosto mediocre: la foto appare piatta, poco contrastata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.